logo-cantieri-di-imprese

KAIRE Calabria

Incentivi all’occupazione di soggetti disoccupati svantaggiati, molto svantaggiati e lavoratori con disabilità alle imprese che operano nella filiera turistica.
PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO

Interventi ammissibili

L’incentivo all’occupazione è concesso per l’assunzione, sia a tempo determinato con una durata non inferiore ai 3 mesi che a tempo indeterminato, di lavoratori disoccupati – svantaggiati, molto

svantaggiati e con disabilità, residenti o domiciliati nel territorio della Regione Calabria che comportino un aumento netto del numero dei dipendenti rispetto alla media dei dodici mesi precedenti la presentazione della domanda.

Nel caso di assunzione di cittadini stranieri non comunitari, la stessa può formare oggetto di contributo sulla base del possesso di regolare permesso di soggiorno in corso di validità che consenta l’esercizio di un’attività lavorativa.

L’aiuto non è concedibile per l’assunzione di soggetti che hanno rapporti coniugali o di parentela e/o affinità entro il primo grado, con il beneficiario titolare o soci della società.

A chi si rivolge

Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso le Imprese operanti nel settore turistico

Il richiedente deve possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti di

ammissibilità:

  • essere in regola con tutti gli adempimenti assicurativi e previdenziali derivanti dalle leggi in vigore,nella piena osservanza dei termini e modalità previsti dalle leggi medesime (DURC)
  • possedere la capacità economico-finanziaria in relazione all’intervento
  • di non aver concluso contratti di lavoro subordinato o autonomo e comunque di non aver attribuito incarichi a soggetti già dipendenti dell’Amministrazione Regionale che hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto delle pubbliche amministrazioni nei loro confronti per il triennio successivo alla cessazione del rapporto.
  • avere sede operativa o unità produttiva locale destinataria dell’intervento nel territorio della Regione Calabria. Per le imprese prive di sede operativa o unità produttiva nel territorio della Regione Calabria al momento della domanda, detto requisito deve sussistere al momento del primo pagamento dell’aiuto concesso
  • osservare gli obblighi dei contratti collettivi di lavoro e rispettare la normativa in materia di sicurezza e salute sul luogo del lavoro

Spese ammissibili

Le spese ammissibili sono i costi salariali riconosciuti per un massimo di 12 mesi successivi alla sottoscrizione dei contratti individuali di lavoro, sia a tempo determinato, con una durata non inferiore a tre mesi che a tempo indeterminato, stipulati in coerenza con il CCNL di settore sottoscritto dalle organizzazioni sindacali e datoriali comparativamente più rappresentative

Forma e intensità del contributo

Gli incentivi all’occupazione di cui al presente Avviso sono concessi, nella forma di contributo in contocapitale:

  • nel caso di lavoratore svantaggiato o molto svantaggiato l’aiuto è pari al 50% dei costi ammissibili
  • nel caso di lavoratore con disabilità l’aiuto è pari al 75% dei costi ammissibili.

Gli aiuti concessi con il presente Avviso sono cumulabili, in relazione agli stessi costi ammissibili in tutto o in parte coincidenti, unicamente se tale cumulo non porta al superamento dell’intensità di aiuto o dell’importo di aiuto più elevati applicabili.

per informazioni e modalità di partecipazione contattaci

Bandi in evidenza

KAIRE Calabria

Incentivi all’occupazione di soggetti disoccupati svantaggiati, molto
svantaggiati e lavoratori con disabilità alle imprese che operano nella
filiera turistica.



PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO

BANDO CREAZIONE NUOVE IMPRESE – II EDIZIONE

La Camera di Commercio di Cosenza intende sostenere la crescita del sistema economico provinciale, dando un impulso concreto alla nascita di nuove imprese e allo sviluppo dell’autoimprenditorialità.


La domanda di concessione del contributo deve essere presentata alla Camera di commercio dalle ore 14:00 del 19 febbraio 2024 alle ore 21:00 del 31 ottobre 2024.

IMPRESE BORGHI – PNRR

Supporto delle imprese che operano nei borghi destinatari di finanziamenti PNRR
La dotazione complessiva è di 188 milioni di euro


Le domande possono essere presentate online attraverso l’area riservata dalle 12:00 dell’8 giugno alle 18:00 dell’11 settembre 2023.

Sostegno alle imprese ricettive regionali

Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche

attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa


AVVISO IN PRE-INFORMAZIONE

ENERGIA RINNOVABILE MICROIMPRESE

Incentivo finalizzato all’ottimizzazione della competitività dei sistemi produttivi.

PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 6 FEBBRAIO 2023 – 3 MARZO 2023

CONTRIBUTO MANIFESTAZIONI SPORTIVE

La Regione Calabria, nell’ambito di una più ampia strategia di valorizzazione del patrimonio naturale e culturale regionale, intende attrarre flussi turistici destagionalizzati attraverso l’organizzazione di eventi sportivi. Tali iniziative risultano essere, infatti, particolarmente efficaci nell’attrarre specifici target di giovani/adulti sportivi, anche in formula squadre, in periodi di bassa stagione, incoraggiando la visita del territorio. I progetti oggetto del contributo dovranno, infatti coniugare la realizzazione di eventi sportivi con la fruizione, la valorizzazione e la promozione di attrattori culturali e paesaggistici regionali.


SCADENZA 6 FEBBRAIO 2023

FONDO ENERGIE IMPRESE

La giunta regionale in data 10/12 ha istituito il Fondo Energia Imprese mettendo a disposizione una dote finanziaria di 45 milioni di euro. Il fondo sarà gestito da Fincalabra Spa e concederà fino a 200.000 euro alle PMI aventi sede operativa in Calabria per interventi di messa in opera e fornitura di Impianti Fotovoltaici.
FONDO ENERGIE IMPRESE
IN FASE DI ATTIVAZIONE

Contributi a fondo perduto per ristoranti e pasticcerie

Contributo a fondo perduto finalizzato a promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e a valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano per investimenti in macchinari professionali e altri beni strumentali durevoli.
IN FASE DI ATTIVAZIONE

CULTURA CREA 2.0

Cultura Crea 2.0 è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita di imprese e iniziative no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
SCADENZA: A SPORTELLO

Offerte Lavoro

Rimani sempre aggiornato​

Vuoi essere informato su bandi e avvisi pubblici?
Manda un messaggio su Whatsapp al numero 348.4990493 con:
Nome, Cognome e Comune di residenza

Memorizza il numero e sarai sempre aggiornato!

Cantieri di Imprese è presente sui Social per comunicare e promuovere le proprie attività.

Apri chat
RIMANI AGGIORNATO
Vuoi essere informato su bandi e avvisi pubblici?
Manda un messaggio con:
Nome, Cognome e Comune di residenza
Memorizza il numero e sarai sempre aggiornato!