Loading...

Contributo a fondo perduto fino al 35% per favorire il ricambio generazionale in agricoltura

Contributo a fondo perduto fino al 35% per favorire il ricambio generazionale in agricoltura
  • Scadenza : Fino ad esaurimento risorse
  • Codice :
  • Area territoriale : Nazionale

ISMEA con il bando per l’ in si pone l’obiettivo di favorire il ricambio generazionale in e l’ampliamento di aziende agricole esistenti condotte da giovani. Con lo stesso vengono finanziati la realizzazione di progetti di sviluppo o consolidamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e della diversificazione del reddito agricolo.

 

BENEFICIARI

Questa misura si rivolge a micro, piccole e medie imprese agricole organizzate sotto forma di ditta individuale o di società, composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni non compiuti, con i seguenti requisiti:

  • subentro: imprese agricole regolarmente costituite da non più di 6 mesi con sede operativa sul territorio nazionale, con azienda cedente attiva da almeno due anni, economicamente e finanziariamente sana;
  • ampliamento: imprese agricole attive e regolarmente costituite da almeno due anni, con sede operativa sul territorio nazionale, economicamente e finanziariamente sane.

 

INTERVENTI FINANZIABILI

Vengono finanziati progetti di sviluppo o consolidamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e della diversificazione del reddito agricolo. I progetti devono prevedere un investimento fino a 1.500.000 euro di durata compresa tra 5 e 15 anni.

 

SPESE AMMISSIBILI

  • la spesa per lo studio di fattibilità;
  • le spese relative alle opere agronomiche;
  • opere edilizie e oneri per il rilascio della concessione;
  • spese di investimento relative al settore della produzione agricola primaria, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agricoli;
  • l’acquisto di terreni;

CONTRIBUTO

Le consistono in un mutuo agevolato, a , per un importo non superiore al 75% delle spese ammissibili.

NB: Nelle regioni Abruzzo, Basilicata, , Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, in alternativa ai mutui agevolati, è possibile chiedere, così come previsto dalla misura “Resto al Sud”, un contributo a fondo perduto fino al 35 per cento della spesa ammissibile nonché un mutuo agevolato, a tasso zero, di importo non superiore al 60 per cento della spesa ammissibile.

Per le attività di e le altre attività di diversificazione del reddito agricolo saranno concesse agevolazioni in regime de minimis nel limite massimo di 200 mila euro.

 

SCADENZA

Fino ad esaurimento

 

Per ulteriori informazioni contattaci al numero 0984.838151 – oppure scrivici a info@cantieridimprese.it

Print Friendly, PDF & Email

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: