Antonio Cosma Previous item Maria Seminara

Antonio Cosma

Ingegnere Gestionale

Sono nato e cresciuto a Cittanova, nel cuore dell’Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria. Sono un ingegnere gestionale classe ’86 specializzato in logistica integrata e mi occupo di progetti di ricerca, trasferimento tecnologico e di fondi europei (diretti ed indiretti). Il mio tema di ricerca ricade nel dominio della matematica applicata: sono stato, infatti, assegnista di ricerca presso l’Università della Calabria per la progettazione e lo sviluppo di sistemi di supporto alle decisioni nel campo dell’ottimizzazione logistica. Sono da cinque anni, sempre nello stesso ateneo, docente a contratto per il corso di Progettazione e Pianificazione Integrata della Produzione al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale (quinto anno). Da oltre sei anni opero nel campo del trasferimento tecnologico focalizzandomi su progetti di ricerca (pubblici e privati) riguardanti i temi delle smart cities e della social innovation, con particolare attenzione alla mobilità sostenibile, all'e-health ed all’open e-government. Su questo ultimo tema una mia relazione è stata discussa con il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Madia. Sono stato il project manager di SMOB – Social MOBility, progetto di ricerca industriale finanziato dal MIUR sulla mobilità sostenibile e per il quale sono stato premiato dal Ministro Prof. Francesco Profumo come idea innovativa sulla social innovation. Nel 2014 ho fondato con degli amici, la Wesmart Srl, una start up innovativa operante nel campo delle smart cities, attualmente incubata presso l'incubatore certificato di Innova SpA. Sono iscritto all'Ordine degli Ingegneri di Cosenza e sono project manager certificato. Sono stato cofondatore e responsabile affari esterni dell'associazione IGeA (Ingegneri Gestionali Associati) e cofondatore e vicepresidente dell'associazione Cantieri di Imprese. Nel tempo libero suono la chitarra, mi dedico alla mia famiglia (mia moglie Katia ed il mio yorkshire Pallino) e faccio corse di fondo finalizzate alla preparazione di maratone con la casacca del Cosenza K42.