Rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia Previous item PERCORSO FORMATIVO... Next item Iniziamo il nuovo anno con...

Rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia

E’ possibile chiedere la rottamazione delle cartelle esattoriali riferite ai carichi affidati ad Equitalia tra il 2000 e il 2016 (anche per quelle precedentemente presentate e diniegate) e dal 01/01/2017 al 30/09/2017.

Chi aderisce alla definizione agevolata pagherà l’importo residuo delle somme inizialmente richieste senza corrispondere le sanzioni ed interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge. Sulle cartelle con dilazione in corso decadono anche gli interessi di rateizzazione.

METODO DI PAGAMENTO

I pagamenti si potranno effettuare o in unica soluzione o a rate. Per la rateizzazione si possono presentare tre casistiche:

  1. 1) ruoli consegnati all’Ente di riscossione dal 01/01/2000 al 31/12/2016 in un max di tre rate: 40% entro il 31/10/2018 – 40% entro il 30/11/2018 – 20% entro il 28/02/2019
  2. 2) ruoli consegnati all’Ente di riscossione dal 01/01/2000 al 31/12/2016 oggetti di precedente diniego per mancato pagamento delle rate scadute al 31/12/2016: saldo delle rate scadute in unica soluzione entro il 31/07/2018 e versamento del residuo importo da versare in un max di tre rate: 40% entro il 31/10/2018 – 40% entro il 30/11/2018 – 20% entro il 28/02/2019
  3. 3) ruoli consegnati all’Ente di riscossione dal 01/01/2017 al 30/09/2017 in un max di 5 rate di pari importo alle seguenti scadenze: 31/07/2018-30/09/2018-31/10/2018-30/11/2018-28/02/2019

Si può pagare con la domiciliazione bancaria, con i bollettini precompilati o direttamente agli sportelli di Equitalia.

METODO DI INVIO

Il modulo può essere:

  • presentato direttamente ad uno sportello;
  • inviato agli indirizzi di posta elettronica (email o PEC) riportati nel modulo della dichiarazione.

Equitalia comunicherà al contribuente entro il 30/06/2018 l’importo da versare con riferimento ai ruoli 2017 oggetto di definizione agevolata, ed entro il 30/09/2018 per i ruoli ante 31/12/2016 oggetto di definizione agevolata allegando i relativi MAV di pagamento.

 SCADENZA

Il termine per la presentazione della dichiarazione è  il 15 Maggio 2018.

 

Per info: info@cantieridimprese.it  cell. 0984838151

Print Friendly, PDF & Email