Regione Campania, finanziamenti per l’assunzione di giovani in apprendistato Next item Bayer seleziona laureati...

Regione Campania, finanziamenti per l’assunzione di giovani in apprendistato

La Regione Campania ha pubblicato un Avviso Pubblico con l’intento di promuovere l’introduzione dei giovani nel mondo del lavoro.

In particolare, per le aziende sono previsti

  • incentivi all’occupazione rivolti alle imprese che non recedono dal contratto di apprendistato e che al termine dello stesso proseguono il rapporto di lavoro, con l’apprendista, a tempo indeterminato, con obbligo del mantenimento del rapporto di lavoro per almeno 24 mesi.

I destinatari finali sono i giovani tra i 18 e i 29 anni, assunti con contratto di apprendistato professionalizzante residenti o domiciliati in Campania.

Le risorse disponibili ammontano a 4 milioni e 200 mila euro totali.
Possono accedere ai contributi per l’assunzione

le imprese con sede legale o operativa in Campania, che assumono o abbiano in corso un contratto di apprendistato professionalizzante e vogliono trasformarlo in definitivo

  • Per le imprese, in possesso dei richiesti requisiti, che assumono i destinatari del presente Avviso, con contratto di apprendistato professionalizzante e lo trasformano in contratto a tempo indeterminato con obbligo di mantenimento per almeno 24 mesi, è prevista l’erogazione di un incentivo all’assunzione e stabilizzazione, pari a € 7.000,00, a valere sull’asse I del POR FSE 2014 – 2020, obiettivo specifico 2, azione 8.1.1 .
  • Il riconoscimento dell’incentivo avviene a condizione che non ci siano state interruzioni del contratto,. che sia stato realizzato il PFI, che sia attestata la regolarità del contratto in essere (ivi compreso lo svolgimento delle attività formative), che siano rimasti immutati i requisiti richiesti ai soggetti di cui alle lett. a) di cui al punto 3.2 .
  • Il pagamento dell’incentivo non può essere richiesto se l’apprendista non ha frequentato almeno l’80% delle ore di formazione previste nel PFI ed il contratto non viene trasformato in contratto a tempo indeterminato.
  • L’incentivo è erogato nel rispetto delle previsioni di cui ai Regolamenti CE n.1407/2013 e 1408/2013 del 18 dicembre 2013 relativi all’applicazione degli artt. 107 e 108 del Trattato CE agli Aiuti di importanza minore (“de minimis”),
  • L’incentivo è compatibile con le agevolazioni derivanti da misure di carattere generale, quali sgravi contributivi e fiscali, che non si configurino come aiuti di stato ed è altresì integrabile con altri finanziamenti finalizzati all’inserimento occupazionale con contratto di apprendistato professionalizzante.
  • L’incentivo all’occupazione descritto nel presente Avviso non può, invece, essere cumulato con misure previste, per gli stessi fini, dalla Regione Campania o da altre Amministrazioni Pubbliche.
  • Sono fatte salve le provvidenze previste, a sostegno dell’apprendistato, da parte degli Enti Bilaterali dei settori di appartenenza.
  • Per poter accedere ai benefici di cui al presente Avviso, e’ obbligatorio effettuare preventivamente la comunicazione del contratto di apprendistato come previsto dal D.D. n. 5 del 02/02/2018, integrato dal D.D. n. 33 del 26.06.2018.

 

Modalità di presentazione delle istanze

Le istanze devono essere inviate esclusivamente in via telematica attraverso la piattaforma www.apprendistatoregionecampania.it, seguendo le modalità previste dalla stessa a far data dal 28 Settembre 2018 e fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Scarica il bando.

Print Friendly, PDF & Email