Comune di Sersale

Sersale è un importante centro della Presila catanzarese. Con circa 4.700 abitanti è situato a metà strada tra il mar Ionio ed il massiccio silano. La nascita di Sersale è legata alle vicende dell’antica nobile famiglia napoletana, i Sersale di Sorrento, i cui discendenti nel corso dei secoli si stabilirono in vari centri del Mezzogiorno. Nel 1620, alcuni contadini prevenienti da Serrastretta, sapendo che il barone Francesco Sersale disponeva di vari apprezzamenti di terra decisero di chiedergli l’assegnazione dei fondi Angaro e Murino, dove si trasferirono con le loro famiglie. Il 3 agosto 1620, davanti ad un notaio, le parti conclusero un regolare contratto di enfiteusi. Tale data sancisce la nascita del casale, che in omaggio al feudatario viene chiamato “Sersale”.

Il centro storico è collocato nella parte alta del paese, caratterizzato da stradine strette, sottopassaggi (cosiddetti fhaghi) e vie lastricate, dove si possono ammirare palazzi signorili con porticati in pietra, come il Palazzo Gentile e il Palazzo Colosimo, quest’ultimo oggi sede del comune.

La struttura produttiva ed economica del paese è incentrata sulla distribuzione commerciale e sulla filiera delle costruzioni. L’agricoltura, anche se marginale, consente la produzione di bene di altissima qualità tanto da spingere l’amministrazione comunale all’istituzione del marchio De.C.O (Denominazione Comunale di Origine) per alcuni prodotti tipici locali, quali la “pittanchiusa”, l’olio extravergine d’oliva, il miele, la castagna ecc.

 

Il territorio di Sersale gode di bellezze naturalistiche uniche in Italia, tra le quali spicca il “Cayon Valli Cupe” con le sue caratteristiche geo-morfologiche particolari, le Cascate dell’inferno, la Cascata Campanaro e le Gole e Cascatelle del Crocchio. In seguito alla legge 21 dicembre 2016, approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale, tutta l’area delle “Valli Cupe” è divenuta Riserva naturale Regionale.

Tale Area è meta turistica di gran rilievo, solo nel 2016 ha contato circa 45mila visitatori.

Appuntamento fisso nel mese di agosto è la manifestazione “Un Tempo in un Borgo: Sapori e Mestieri” organizzata dalla Proloco, in collaborazione con il Comune di Sersale, giunta ormai alla XV edizione. Nella cornice del centro storico si promuovono la gastronomia, l’artigianato locale, l’arte e cultura.

Print Friendly, PDF & Email
   Pec: sindaco.sersale@asmepec.it
   Tel: 0961/930911
   Fax: 0961/936395