REGIONE CALABRIA: CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DESTINATI ALL’ACQUACOLTURA

IL Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria ha approvato, con decreto D.G. n. 7090 del 13 giugno 2019, il Bando pubblico per la selezione delle domande di sostegno a valere sulla Misura 2.48 “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura”, destinato a finanziare investimenti produttivi per il settore dell’acquacoltura.

La Misura intende ampliare le prospettive di sviluppo favorendo la diversificazione della produzione, da attuarsi anche attraverso l’utilizzo in allevamento di specie di riferimento territoriale non alloctone.

Sono beneficiari Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI).

L’ammontare massimo del contributo pubblico concedibile per singolo progetto è il seguente:

  • investimenti produttivi nel settore dell’acquacoltura € 700.000,00;
  • l’ammodernamento delle unità di acquacoltura, compreso il miglioramento delle condizioni di lavoro e di sicurezza dei lavoratori del settore dell’acquacoltura € 500.000,00.

Sono, altresì, ammessi investimenti riguardanti:
– le imbarcazioni asservite ad impianti di acquacoltura ed iscritte nei registri e destinate a servizi speciali per uso in conto proprio;
– le imbarcazioni di servizio con licenza di pesca di V^ categoria asservite ad impianto utilizzate in acquacoltura;
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato alle ore 12:00 del 29 luglio 2019

Il contributo pubblico sarà concesso secondo le seguenti percentuali:

  • 50% della spesa totale ammessa nel caso di Micro, piccole e medie Imprese;
  • 30% della spesa totale ammessa nel caso di Imprese con < di 750 dipendenti o fatturato < di 200 mln.

info@cantieridimprese.it

Print Friendly, PDF & Email

Desideri ricevere maggiori informazioni?

Contattaci!



Dichiarando di aver letto la Privacy Policy