Loading...

Tirocini retribuiti per giovani dai 18 ai 29 anni

Tirocini retribuiti per giovani dai 18 ai 29 anni
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

Il tirocinio è uno strumento concreto per aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le loro attitudini e il loro background formativo e professionale. L’obiettivo è creare un contatto diretto tra un soggetto ospitante e il tirocinante allo scopo di favorirne l’arricchimento del bagaglio di conoscenze, l’acquisizione di competenze professionali e l’inserimento o il reinserimento lavorativo.

Il tirocinio permette, infatti,  di fare una vera esperienza formativa in azienda regolamentata dalle Linee Guida nazionali sui tirocini e dalle disposizioni delle singole Regioni e delle Province Autonome.

Tipologie e finalità

Il tirocinio consiste in un periodo di orientamento al lavoro e di formazione sul campo, che non si configura come rapporto di lavoro.

Le tipologie di tirocinio che si possono attivare sono:

  • Tirocini formativi e di orientamento

Sono finalizzati ad agevolare le scelte professionali e l’occupabilità dei giovani nel percorso di transizione tra scuola e lavoro mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro. I destinatari sono i soggetti che hanno conseguito un titolo di studio entro e non oltre i 12 mesi;

  • Tirocini di inserimento/reinserimento al lavoro

Sono finalizzati a percorsi di inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro. Sono rivolti principalmente a disoccupati (anche in mobilità) e inoccupati.

  • Tirocini formativi e di orientamento o di inserimento/reinserimento in favore di disabili, persone svantaggiate, nonché richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale

I tirocini possono anche essere attivati in mobilità geografica nazionale e transnazionale, con l’obiettivo di favorire un’esperienza formativa e professionale fuori regione o all’estero. Il fine è quello di rafforzare il proprio curriculum e mettersi in diretto contatto con territori e mercati del lavoro più dinamici e in grado di offrire maggiori opportunità occupazionali.

Modalità di attuazione

La durata del tirocinio è variabile, in base a quanto stabilito dalle Linee Guida per ciascuna tipologia:

  1. La durata dei tirocini formativi e di orientamento non può essere superiore a 6 mesi;
  2. La durata dei tirocini di inserimento e reinserimento non può essere superiore a 12 mesi;
  3. La durata dei tirocini in favore di soggetti svantaggiati non può essere superiore a 12 mesi, nel caso di soggetti disabili la durata complessiva può arrivare fino a 24 mesi.

Al tirocinante verrà riconosciuta un’indennità di partecipazione mensile, il cui importo viene definito dalla singole Regioni o Provincia Autonoma, comunque non inferiore a 300 euro lordi mensili.

Il contributo sarà più alto se si svolgerà il tirocinio al di fuori del tuo territorio.

Sei un giovane under 30 che non studia e non lavora e sei interessato a ricevere informazioni?

Sei un’azienda che vuole informarsi su incentivi per assunzioni di giovani?

Compila il form e riceverai le informazioni utili!

info@cantieridimprese.it

Print Friendly