Loading...

Incentivi all'occupazione: al via le procedure per richiedere i bonus

Incentivi all'occupazione: al via le procedure per richiedere i bonus
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

A partire da oggi e per tutto l’anno 2017 i giovani possono essere assunti grazie a due incentivi. Le procedure di richiesta sono disponibili a partire dal 15 marzo.

INCENTIVO OCCUPAZIONE GIOVANI

Destinatari

L’incentivo si rivolge ai giovani NEET tra i 16 e i 29 anni iscritti al Programma Garanzia Giovani.

Cosa prevede

Per assunzioni effettuate tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017, su tutto il territorio nazionale, l’incentivo consente al datore di lavoro di beneficiare di uno sgravio dei contributi previdenziali, pari al:

  • 50% dei contributi previdenziali fino a €030 su base annua, per ogni contratto di assunzione a tempo determinato;
  • 100% dei contributi previdenziali fino a €060 su base annua, per ogni contratto di assunzione a tempo indeterminato.
Requisiti

L’incentivo è rivolto a tutti i datori di lavoro privati che assumano giovani con le caratteristiche descritte con una delle seguenti tipologie di contratto:

  • Contratto a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, di durata pari o superiore a sei mesi con la possibilità di proroga;
  • Contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione;
  • Contratto di apprendistato professionalizzante;
  • Rapporto di lavoro subordinato instaurato in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro.
Come richiedere l’incentivo

Il datore di lavoro che intende richiedere l’incentivo deve presentare una domanda di ammissione preliminare all’INPS, utilizzando il modulo OCC.GIOV disponibile dal 15 marzo sul sito dell’applicazione DiResCo, indicando:

  1. I dati del lavoratore da assumere,
  2. La Regione e la Provincia in cui si svolgerà la prestazione lavorativa
  3. L’importo della retribuzione mensile
  4. L’aliquota contributiva datoriale.

L’INPS comunicherà la prenotazione dell’incentivo al datore di lavoro, che dovrà perfezionare l’assunzione e darne comunicazione.

INCENTIVO OCCUPAZIONE SUD

L’incentivo consente lo sgravio dei contributi INPS nel limite di € 8.060 annui per lavoratore assunto tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017.

Destinatari
  • Il lavoratore da assumere deve trovarsi nello stato di disoccupazione. Se supera i 24 anni, il lavoratore deve essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi;
  • La prestazione lavorativa deve essere svolta in una delle Regioni “meno sviluppate” (Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia) o “in transizione” (Abruzzo, Molise e Sardegna);
Requisiti

L’incentivo è rivolto a tutti i datori di lavoro privati che effettuino assunzioni con una delle seguenti tipologie di contratto:

  • Contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione;
  • Contratto di apprendistato professionalizzante;
  • Rapporto di lavoro subordinato instaurato in attuazione del vincolo associativo con una cooperativa di lavoro;
  • Trasformazione di un contratto da tempo determinato a tempo indeterminato (non è richiesto il requisito della disoccupazione)
Come richiedere l’incentivo

Il datore di lavoro che intende richiedere l’incentivo deve presentare una domanda di ammissione preliminare all’INPS, utilizzando il modulo B.SUD disponibile dal 15 marzo sul sito dell’applicazione DiResCo, indicando:

  1. I dati del lavoratore da assumere,
  2. La Regione e la Provincia in cui si svolgerà la prestazione lavorativa
  3. L’importo della retribuzione mensile
  4. L’aliquota contributiva datoriale.

L’INPS comunicherà la prenotazione dell’incentivo al datore di lavoro, che dovrà perfezionare l’assunzione e darne comunicazione.

info@cantieridimprese.it

Print Friendly