Loading...

Formazione al personale sanitario e socio-sanitario dei presidi di emergenza e dei Pronto soccorso

Formazione al personale sanitario e socio-sanitario dei presidi di emergenza e dei Pronto soccorso
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

Il presente avviso finanzia proposte progettuali intese alla realizzazione di percorsi formativi,anche avvalendosi delle professionalità delle operatrici dei centri antiviolenza, del personale sanitario e sociosanitario in servizio presso i Dipartimenti di emergenza e i Pronto soccorso degli ospedali. La formazione deve essere “orientata” in 3 aree di intervento: riconoscimento del fenomeno; presa in carico della vittima; accompagnamento nel percorso di uscita dalla violenza.

DESTINATARI

  • personale sanitario e socio sanitario;
  • dipendente e volontario in servizio presso i Dipartimenti di Emergenza e Urgenza, dei Pronto Soccorso e dei Reparti di Ginecologia degli Ospedali della Calabria.

DOTAZIONE FINANZIARIA

L’ammontare delle risorse destinate alle azioni di cui al presente Avviso per la realizzazione di corsi di formazione per gli operatori sanitari che svolgono attività di prima accoglienza alle donne vittime di violenza è di complessivi € 213.720,00. L’importo massimo del contributo regionale fissato per ciascun progetto è pari a €. 30.000,00 esclusa la quota privata.

REQUISITI MINIMI ED OBIETTIVI DEGLI INTERVENTI

Il percorso formativo oggetto della proposta progettuale deve essere destinato, con particolare riguardo ai
Pronto Soccorso/DEA e ai Reparti di Ginecologia, a:
–  medici, chirurghi, ginecologi, psichiatri e tirocinanti;
–  infermiere/i specializzate/i, ostetriche e tirocinanti;- operatrici/tori del settore socio-sanitario;
– volontarie/i che prestano la propria opera nei Pronto Soccorso;
– personale del 118

Le proposte progettuali dovranno prevedere moduli didattici per un totale di 50 ore diformazione.

Ad ogni corso potranno essere ammessi massimo 25 partecipanti e l’importo massimo ammissibile per
ciascun corso è di €. 7.500,00.

MODALITA’ E TERMINI DI DOMANDA

La domanda per accedere al contributo previsto dal presente Avviso Pubblico, sottoscritta dal leale rappresentante e corredata della documentazione richiesta, dovrà essere redatta utilizzandolo schema di cui all’allegato A), ed inviata tramite Posta elettronica certificata (P.E.C.),in file esattamente corrispondenti ai format predisposti dalla Regione Calabria, all’indirizzoNpariopportunita.selfps@pec.regione.calabria.it a decorrere dal 15° (quindicesimo) giorno dalla pubblicazione sul BURC ed entro e non oltre il 45° (quarantacinquesimo) giorno dalla medesima pubblicazione. Nell’oggetto della Posta Elettronica Certificata dovrà essere indicatala denominazione del soggetto proponente e la seguente dicitura “Avviso pubblico regionale P.A.S. violenza donne – Formazione”.

Print Friendly