Loading...

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, FINALIZZATO ALL’ACQUISIZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI “ISTRUTTORI DI POLIZIA MUNICIPALE”, CAT C

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, FINALIZZATO ALL’ACQUISIZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI “ISTRUTTORI DI POLIZIA MUNICIPALE”, CAT C
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

Il Comune di Riccione ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la formulazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione di personale a tempo determinato in qualità di “Istruttore Polizia Municipale”, cat. C, presso il Settore “Polizia Municipale e Sicurezza Urbana”.

La validità della graduatoria formata ad esito del presente concorso è determinata dalla legge e attualmente è di tre anni. La graduatoria potrà essere utilizzata, su espressa richiesta, da altre amministrazioni per assunzioni di personale di pari categoria e profilo professionale, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Al profilo professionale sarà attribuito il trattamento economico previsto dai CCNL comparto enti locali –categoria C, posizione economica C1, nonché le indennità e benefici di legge, se ed in quanto dovuti.

Requisiti generali

  1. Cittadinanza italiana ed età non inferiore a 18 anni. Il requisito della cittadinanza italiana non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea;
  2. Non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  3. Idoneità psico-fisica per le funzioni afferenti al profilo professionale a concorso;
  4. Posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  5. Non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  6. Non essere stati licenziati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

Requisiti specifici

  1. Titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di 2° grado (diploma di maturità);
  2. Abilitazione a condurre veicoli di cui alle patenti di guida di categoria “B” e “A2” o superiori. L’abilitazione deve essere posseduta alla data di presentazione della domanda;
  3. Conoscenza degli strumenti informatici (word, excel, internet, posta elettronica) e conoscenza, a livello di conversazione, di almeno una delle seguenti lingue straniere: inglese, tedesco, francese, spagnolo. L’accertamento sarà effettuato in occasione del colloquio;

e, per il conferimento della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza, ai sensi dell’art. 5, comma 2, della legge 65/86:

  1. godimento dei diritti civili e politici;
  2. non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misure di prevenzione;
  3. non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi Militari organizzati o destituiti dai pubblici uffici.

Prove e materie d’esame

Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  1. espletamento prova scritta a quiz. Per l’espletamento della prova scritta i candidati sono convocati il giorno 20.04.2017 ore 08:30 La sede sarà comunicata in occasione della pubblicazione dell’elenco degli ammessi (14.04.2017) Tale pubblicazione supplisce, a tutti gli effetti, ogni comunicazione di convocazione. La data di pubblicazione dell’esito della prova scritta e conseguente ammissione o esclusione dei candidati al colloquio sarà resa nota ai candidati in occasione della prova scritta.
  1. prova orale degli idonei alla prova scritta (i colloqui si terranno in luogo aperto al pubblico). I colloqui si terranno a decorrere dal 03.05.2017 Il relativo calendario sarà reso noto in occasione della pubblicazione dell’elenco degli ammessi al colloquio.

Le prove tenderanno ad accertare il grado di preparazione ed approfondimento dei candidati sugli argomenti e problematiche disciplinate dalle disposizioni di legge di seguito indicate:

  • Ruolo e funzioni della polizia locale;
  • Diritti e doveri dei dipendenti pubblici con riferimento alla disciplina contrattuale;
  • Codice della Strada, relativo regolamento di esecuzione e normativa complementare;
  • Ordinamento della Polizia Municipale con particolare riferimento alla legge quadro del 07.03.1986 n.65 e alla legge regionale Emilia Romagna 04.12.2003 n.24 “Disciplina della polizia amministrativa locale e promozione del sistema integrato di sicurezza”;
  • Illeciti amministrativi e legge di depenalizzazione 24.11.1981 n. 689;
  •  Legislazione sul commercio, pubblici esercizi e legislazione in materia urbanistica/edilizia;
  • Nozioni in materia di leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.);
  • Nozioni di Diritto Costituzionale ed Amministrativo con particolare riferimento all’Ordinamento della Stato e degli Enti Locali;
  • Elementi di Diritto e Procedura Penale con particolare riferimento alla Polizia Giudiziaria;
  • Normativa in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs n.196/2003 e s.m.i.);
  • Responsabilità civile, penale, amministrativa, contabile e disciplinare del pubblico dipendente.

Faranno inoltre parte della prova d’esame orale una serie di quesiti sulla lingua straniera prescelta dal candidato e sulle conoscenze di base del personal computer, eventualmente con esemplificazioni pratiche. Le prove di lingua e d’informatica comprovano solo il possesso del requisito d’accesso e conseguentemente non attribuiscono punteggio.

Il candidato si considera idoneo se conseguirà in entrambe le prove una valutazione di almeno 21/30.

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice e debitamente sottoscritta dal candidato dovrà essere indirizzata al Dirigente Settore “Servizi Finanziari – Affari Generali – Risorse Umane – Turismo” del Comune di Riccione – Via Vittorio Emanuele II n.2 – 47838 Riccione (RN). Il candidato potrà utilizzare lo schema di domanda disponibile.

A corredo della domanda il candidato deve produrre, in conformità delle prescrizioni contenute nel bando:

a) la fotocopia del documento di identità in corso di validità;

b) la ricevuta del versamento di € 5,00 quale tassa di partecipazione alla selezione pubblica. Il versamento dovrà essere effettuato con una delle seguenti modalità:

– a mezzo bonifico: conto corrente postale IBAN IT 76 W 07601 13200 000013916473 intestato a Comune di Riccione, Servizio Tesoreria;

– a mezzo bollettino postale: conto corrente postale n. 000013916473 intestato a Comune di Riccione, Servizio Tesoreria;

– a mezzo bonifico: conto corrente bancario di Tesoreria c/o UNICREDIT S.p.a. – IBAN IT15 D 02008 24100 000104568185 – Codice SWIFT/BIC: UNCRITM1SR0 intestato a Comune di Riccione, Servizio Tesoreria.

L’elenco dei candidati ammessi e/o esclusi alla procedura concorsuale sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Riccione in data 14.04.2017. Detta pubblicazione supplisce, a tutti gli effetti, ad ogni comunicazione di ammissione.

La domanda e la relativa documentazione dovrà essere trasmessa tramite una delle seguenti modalità:

  1. spedizione a mezzo del servizio postale, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno fa fede la data del timbro dell’Ufficio Postale accettante. La domanda deve pervenire entro e non oltre il giorno 01.04.2017 (n.5 giorni utili, oltre il termine massimo fissato dal bando);
  2. consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Riccione la data di presentazione è stabilita dal timbro a data, apposto dal competente Ufficio Protocollo.;
  3. spedizione via e-mail a mezzo di posta certificata (PEC) al seguente indirizzo comune.riccione@legalmail.it; la data è attestata dalla ricevuta di accettazione.

La domanda di partecipazione deve pervenire al Comune di Riccione entro il 27.03.2017.

Per il testo completo del bando, il modello di domanda ed ogni altra informazione, consultare la pagina dedicata alla procedura.

info@cantieridimprese.it

Print Friendly