Loading...

Concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 7 assistenti sociali

Concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 7 assistenti sociali
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

Il ‘Consorzio progetto solidarietà’ di Mantova ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di sette assistenti sociali.

Il concorso è riservato per n. 05 posti alla stabilizzazione di personale ai sensi dell’art. 4 comma 6 del D.L. 101/2013, convertito con modificazioni in Legge 125/2013.

Requisiti per l’ammissione

Per l’ammissione alla selezione è previsto il possesso da parte dei partecipanti dei seguenti requisiti:

1. cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea (fermi restando i requisiti di godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza, adeguata conoscenza della lingua italiana e tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica) fatte salve le eccezioni di cui al DPCM 7 febbraio 1994 n. 174;

2. età non inferiore ai 18 anni;

3. non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;

4. non avere conseguito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;

5. possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea triennale (L) del nuovo ordinamento appartenente ad una delle seguenti classi: 6 – scienze del servizio sociale; L39 – servizio sociale (D.M. 16/03/2007);
  • Laurea Magistrale (LM) appartenente alla classe LM-87 – Servizio sociale e politiche sociali;
  • Laurea del vecchio ordinamento in Servizio Sociale;
  • Diploma universitario in Servizio Sociale di cui a ll’art. 2 della L. 84/1993 o Diploma di Assistente Sociale abilitante ai sensi del D.P.R 15.1.1987 n. 14;
  • Diploma di Assistente Sociale rilasciato dalle scuole universitarie dirette a fini speciali (D.P.R. nr. 162/1982).

6. iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti sociali;

7. abilitazione alla professione;

8. idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del posto di cui alla presente selezione; il Consorzio sottoporrà a visita medica di controllo il personale da assumere, in base alla normativa vigente;

9. posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile (per tutti coloro nati dopo il 31.12.1985 nessun adempimento è previsto in ordine allo svolgimento del servizio militare);

10. non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stato dichiarato decaduto da un pubblico impiego, ai sensi dell’art. 127, 1° comma, lett. d) del D.P.R. 10.1.1957 n. 3;

11. possesso della patente cat. “B”;

12. accettazione senza riserva delle condizioni previste dal bando di concorso, nonché dei contratti collettivi nazionali e locali relativi alla disciplina del rapporto di lavoro del personale dipendente;

13. aver prestato attività lavorativa negli ultimi cinque anni, per almeno sei mesi consecutivi, con contratto a tempo indeterminato e/o a tempo determinato e/o con contratto di collaborazione presso Enti Pubblici nell’area minori – famiglia;

14. per i candidati che possono accedere alla riserva di n. 05 posti, aver maturato negli ultimi 5 anni alla data del 30.10.2013, data di pubblicazione della Legge 125/2013, almeno 3 anni si servizio, in qualità di Assistente sociale categoria D1, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, alle dipendenze del Consorzio Progetto Solidarietà.

Tutti i requisisti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di concorso per la presentazione della domanda di ammissione.

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione al concorso dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 8/6/2017. Sul retro della busta il concorrente dovrà indicare nome, cognome ed indirizzo e l’indicazione del concorso relativo.

Alla domanda devono essere obbligatoriamente allegati in conformità alle prescrizioni contenute nell’avviso di selezione, a pena di esclusione, ed entro il termine stabilito dallo stesso:

  1. Curriculum formativo/professionale (debitamente sottoscritto);
  2. Copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità;
  3. Ricevuta del versamento della tassa di ammissione ai concorsi, pari a € 10,00, da effettuare mediante bonifico utilizzando il seguente IBAN IT63H0103011508000010084260 intestato al Consorzio Progetto Solidarietà, indicando come causale di versamento “selezione per assunzione assistenti sociali”. Il mancato pagamento della tassa di ammissione alla selezione comporta l’esclusione dalla selezione stessa.

La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice secondo lo schema allegato al bando e debitamente sottoscritta, indirizzata al Consorzio Progetto 4 Solidarietà, Via I° Maggio 22, 46030 San Giorgio di Mantova dovrà essere presentata tramite una delle seguenti modalità:

  • a mano, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00, presso il Consorzio Progetto Solidarietà, Via I° Maggio 22 – San Giorgio di Mantova; in tal caso, la domanda deve essere consegnata insieme ad una copia della stessa, sulla quale il personale preposto rilascia ricevuta attestante il giorno di presentazione;
  • per mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento o raccomandata UNO indirizzata a: Consorzio Progetto Solidarietà – Via I° Maggio 22 – San Giorgio di Mantova, riportando sulla busta la seguente dicitura “Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 07 posti a tempo pieno e indeterminato di assistente sociale”. Saranno ritenute valide le domande pervenute con raccomandata entro la scadenza predetta. Non saranno accettate domande che perverranno a questo Ente dopo il termine suindicato, anche se trasmesse a mezzo posta raccomandata con avviso di ricevimento ed accettate dall’ufficio postale entro le ore 12,00 del 8 Giugno 2017.
  • con posta certificata PEC al seguente indirizzo consorzioprogettosolidarieta@legalmail.it; A tal fine verranno ritenute valide le domande predisposte in formato pdf solo se sottoscritte: – con firma digitale del candidato, con certificato rilasciato da certificatore accreditato; ovvero – con firma autografa del candidato e scansione della documentazione (compresa la scansione del documento d’identità).

Svolgimento del concorso

PROVA DI PRESELEZIONE

L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 60. Non saranno soggetti a prova preselettiva i candidati in possesso del requisito di cui al punto 14.

PROVE D’ESAME

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta, una prova scritta teorico-pratica e una prova orale e tenderanno ad accertare il possesso delle competenze e attitudini richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, oltre che il grado di conoscenza delle materie oggetto d’esame, nonché, eventualmente, la capacità di risolvere casi concreti.

PROVA SCRITTA

La prova scritta verterà sulle seguenti materie:

  1. legislazione sociale e metodologia del Servizio Sociale e in particolare del Servizio Tutela Minori applicati al territorio del Distretto di Mantova;
  2. nozioni di diritto privato con particolare riferimento alle persone, ai minori e alla famiglia;
  3. nozioni sull’Ordinamento nazionale e regionale per gli Enti locali, Statuto e Regolamenti comunali;
  4. nozioni di diritto amministrativo e costituzionale;
  5. legislazioni nazionale e regionale sui servizi socio – assistenziali;
  6. conoscenza del sistema territoriale dei servizi;
  7. evoluzione del sistema sociosanitario lombardo e principali riferimenti normativi;
  8. nozioni sullo strumento programmatorio del Piano di Zona;
  9. nozioni sull’ordinamento giuridico relativo alla tutela minorile;
  10. nozioni sul funzionamento e procedure operative del tribunale per i minorenni e del tribunale ordinario, per quanto riguarda il procedimento ove siano coinvolti minori;
  11. nozioni sul tema di affido famigliare ;
  12. diritto sulla continuità affettiva dei bambini e delle bambine in affido famigliare;
  13. interventi di prevenzione, contrasto e sostegno a favore di donne vittime di violenza.
PROVA TEORICO-PRATICA

La prova teorico – pratica consisterà nella risoluzione di un caso concreto con lo scopo di verificare l’attitudine all’analisi ed alla soluzione di problemi inerenti le specifiche funzioni proprie della posizione da ricoprire.

PROVA ORALE

La prova orale verterà sulle materie della prova scritta. Il colloquio comprenderà anche l’accertamento della conoscenza, da parte del candidato, di una lingua straniera, a scelta dello stesso, tra inglese e francese, mediante la traduzione di un testo, nonché l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

La valutazione dei titoli, suddivisi per categorie, comporterà l’attribuzione di un punteggio massimo pari a 10 punti, secondo la seguente ripartizione:

  • titoli di studio: massimo 2 punti;
  • titoli di servizio: massimo 5 punti;
  • curriculum formativo e professionale: massimo 3 punti.

 

info@cantieridimprese.it

Print Friendly