Loading...

Concorso per l'assunzione di n. 32 OSS presso l'ASP di Cosenza

Concorso per l'assunzione di n. 32 OSS presso l'ASP di Cosenza
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

L’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 32 posti di Operatore Socio Sanitario cat. B livello economico super (BS) – profilo operatore socio sanitario. Il 50% dei posti messi a concorso (n. 16) sono riservati alla stabilizzazione del personale interno, in possesso dei requisiti di cui al D.P.C.M. 6 marzo 2015.

Requisiti generali di ammissione

1. Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38 c. 1 e c. 3 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i. I cittadini degli Stati membri dell’UE o di altra nazionalità devono dichiarare di possedere i seguenti requisiti:

  • godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza/ provenienza;
  • essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

2. Idoneità fisica alle mansioni della posizione funzionale a concorso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D.Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente.

3. Età: non superiore ai limiti previsti dalla vigente normativa per il collocamento a riposo.

Non possono accedere all’incarico coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche Amministrazioni.

Requisiti specifici di ammissione

Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico e Titolo di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale, previsto dall’ art. 12 del Provvedimento 22.02.2001 “Accordo tra il Ministro della Salute, il Ministro per la Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’Operatore Socio Sanitario, come previsto dalle declaratorie delle categorie e profili allegato 1 al CCNL in data 20 settembre 2001, integrativo del CCNL del personale del comparto Sanità stipulato il 7 aprile 1999.

In caso di presentazione di attestato diverso da quello richiesto, l’interessato dovrà documentare l’eventuale equipollenza del titolo in suo possesso.

Riserva dei posti

Alla riserva dei posti potrà concorrere il personale interno in possesso, oltre che dei requisiti generali e specifici sopra indicati, dei requisiti di cui all’art. 1, commi 519 e 558, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e all’art. 3, comma 90, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, ovvero:

  1. essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturato nel quinquennio precedente o
  2. essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturati in virtu’ di un contratto in essere al 29 settembre 2006, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007 o
  3. tre anni di tempo determinato già maturati nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007, per coloro non in servizio al 1° gennaio 2007 o
  4. in servizio al 1° gennaio 2008 con tre anni di tempo determinato maturati in virtù di un contratto in essere al 28 settembre 2007, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2008 o
  5. aver maturato, alla data del 30 ottobre 2013, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, anche presso enti del medesimo ambito regionale diversi da quello che indice la procedura.

La predetta anzianità di servizio deve essere maturata nel profilo oggetto della selezione (OSS).

Domanda di ammissione

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere indirizzata all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza – Via Alimena 8 – 87100 Cosenza e dovrà pervenire entro il perentorio termine del 19 giugno 2017. La domanda può essere inoltrata mediante una delle seguenti modalità:

  • consegnata direttamente all’Ufficio protocollo dell’Azienda – via Alimena 8 – Cosenza (da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00;
  • spedita all’ASL a mezzo del servizio postale con lettera raccomandata. Per le domande inoltrate tramite raccomandata AR farà fede la data del timbro postale di spedizione;
  • inviata, utilizzando la propria PEC, alla casella PEC: protocollo@pec.asp.cosenza.it (con allegati in formato PDF raccolti in un’unica cartella compressa ZIP) esclusivamente nei termini di apertura del bando. Per le domande spedite a mezzo PEC nell’oggetto della mail dovrà essere specificato: “Domanda partecipazione concorso OSS”.

Documentazione da allegare alla domanda

Alla domanda di partecipazione, redatta secondo lo schema allegato al bando, gli aspiranti devono allegare tutte le autocertificazioni relative ai titoli che ritengano opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria, ivi compreso un curriculum professionale, datato e firmato, redatto in forma di autocertificazione ai sensi degli artt. 46/47 del D.P.R. n. 445/82000 contenente la descrizione delle esperienze professionali e delle specifiche competenze acquisite, le iniziative di formazione e aggiornamento frequentate e comunque gli elementi professionali connessi all’espletamento delle funzioni del posto da ricoprire e quanto altro il candidato ritenga opportuno dichiarare ai fini della relativa valutazione.

Il candidato dovrà pertanto presentare in carta semplice e senza autentica della firma, unitamente a fotocopia semplice di un proprio documento di identità personale in corso di validità:

  • “dichiarazione sostitutiva di certificazione”: nei casi tassativamente indicati dall’art. 46 DPR 445/2000 (ad esempio: iscrizione ad ordini professionali, titoli di studio, titoli professionali, specializzazioni, abilitazioni, titoli di formazione e aggiornamento ecc.) oppure
  • “dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà”: per tutti gli stati, fatti e qualità personali non compresi nell’elenco di cui al citato art. 46 DPR 445/2000.

Alla domanda dovrà inoltre essere allegata la ricevuta di pagamento del contributo di spese di segreteria di euro 10,00 effettuato mediante bonifico bancario:

  • IBAN: IT82R0100516200000000218500 intestato a ASP di Cosenza Servizio di Tesoreria. Causale del versamento: Concorso operatore socio sanitario.

Punteggi per titoli e prove d’esame

La Commissione dispone di 100 punti così ripartiti:

  1. 40 punti per i titoli;
  2. 60 punti per le prove d’esame.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

  • 25 punti per i titoli di carriera;
  • 3 punti per i titoli accademici e di studio;
  • 3 punti per pubblicazioni e titoli scientifici;
  • 9 punti per curriculum formativo e professionale.

Prove d’esame

Prova pratica (30 punti) consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta.

Prova orale (30 punti) su materie attinenti al profilo a concorso. Elementi di informatica. Verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera a scelta

Qualora il numero delle domande pervenute sia superiore a 500, le prove d’esame saranno precedute da forme di preselezione (questionario a risposte multiple su argomenti attinenti al profilo a concorso).

Print Friendly