Loading...

Psr Calabria 2014-2020 Misura 8 - “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste” - Annualità 2017

Psr Calabria 2014-2020 Misura 8 - “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste” - Annualità 2017
  • Scadenza : 23-04-2017
  • Codice : 2017_019
  • Area territoriale : Calabria

OBIETTIVI DEL BANDO

Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 ed in coerenza con le previsioni contenute nel Programma stesso e nelle singole Schede di Misura ed intervento, rende note le modalità di ammissione delle domande di sostegno volte ad incentivare “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”.

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Intervento 8.1.1.. – “Imboschimento e creazione di aree boscate”: L’intervento, con la finalità di sviluppare le aree forestali secondo i più avanzati e moderni criteri di sostenibilità ambientale e resilienza ai cambiamenti climatici, sostiene l’imboschimento delle aree non agricole idonee, definite sulla base della carta d’uso dei suoli della Regione Calabria (DGR n.636/2012).

Soggetti beneficiari: Proprietari o detentori di terrieri pubblici e privati, nonché loro consorzi.

  • Intervento 8.3.1. – “Prevenzione dei danni da incendi e calamità naturali”: L’intervento esplica la sua azione sia rispetto al mantenimento della qualità dei suoli, qualità delle acque sotterranee, e riduzione del rischio erosione, che di presidio della biodiversità forestale e della capacità di fornire servizi ecosistemi, ivi inclusa la mitigazione dei rischi determinati dai cambiamenti climatici e la riduzione dei fattori di pressione sugli stessi.

Soggetti beneficiari: Soggetti pubblici e privati, singoli o associati, proprietari o possessori di superfici forestali

  • Intervento 8.4.1. – “Ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici”: L’intervento prevede un sostegno, a copertura dei costi sostenuti per la ricostituzione del potenziale forestale danneggiato da incendi o altre calamità naturali, tra cui le avversità metereologiche, fitopatologiche e parassitarie, nonché eventi catastrofici ed eventi climatici con il fine di ricostituirne la funzionalità e permettere lo svolgimento di tutte le funzioni cui erano destinate, principalmente protezione del suolo e  dall’erosione, protezione della qualità delle risorse idriche, fissazione e stoccaggio di CO2, nonché garantire la pubblica incolumità.

Soggetti beneficiari: Soggetti pubblici e privati, singoli o associati, proprietari o possessori di superfici forestali.

  • Intervento 8.5.1. – “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali”: L’intervento prevede la realizzazione di investimenti realizzati su superfici forestali, finalizzati al perseguimento di impegni di tutela ambientale, di miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali, e volti all’offerta di servizi eco sistemici. L’intervento si concentra all’interno delle aree protette e ricadenti nella Rete Natura 2000 e agisce sul valore ecologico-ambientale della porzione di aree forestali regionali a maggiore pregio ambientale e paesaggistico e, più vulnerabile rispetto ai potenziali rischi dei cambiamenti climatici.

Soggetti beneficiari: Soggetti pubblici e privati, singoli o associati, proprietari o possessori di superfici forestali.

  • Intervento 8.6.1.- “Interventi in tecnologie forestali, trasformazione, mobilitazione e commercializzazione prodotti forestali”: L’intervento si propone finalità prevalentemente economiche in quanto rivolto ad incrementare il valore economico delle foreste e dei prodotti forestali; apportando il proprio contributo alla composizione e allo sviluppo del comparto bosco-legno e agroenergie, consentendo anche, attraverso il sostegno ad investimenti di ammodernamento ed innovazione dei cicli di lavorazione, di migliorare la qualità dei prodotti forestali, ed indirettamente intervenire a favore di una gestione attiva sostenibile delle aree forestali.

Soggetti beneficiari:  a) Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI) operanti nella gestione e valorizzazione della risorsa forestale e dei suoi prodotti, in forma singola o associata. b) Proprietari e/o titolari privati della gestione di superfici forestali, in forma singola o associata.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Le risorse finanziarie a bando per la Misura ed i singoli interventi per l’annualità 2017 sono le seguenti:

  • Intervento 8.1.1 € 16.200.000,00 – Il sostegno è erogato come contributo pubblico in conto capitale. L’intensità dell’aiuto per i costi di impianto è: il 100% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari pubblici; il 75% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari privati. Le spese relative ai costi di impianto sono ammesse entro importi massimi dettagliati nel bando.
  • Intervento 8.3.1. € 9.600.000,00 – Il sostegno è erogato come contributo pubblico in conto capitale.  L’intensità dell’aiuto è: il 100% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari pubblici; il 75% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari privati. Il sostegno prevede un massimale di quota pubblica pari a euro 500.000,00 per singolo piano di intervento.
  • Intervento 8.4.1. € 12.700.000,00 Il sostegno è erogato come contributo pubblico in conto capitale. L’intensità dell’aiuto è: il 100% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari pubblici; il 75% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari privati. Il sostegno prevede un massimale di quota pubblica pari a euro 500.000,00 per singolo piano di intervento.
  • Intervento 8.5.1. € 14.000.000,00 – Il sostegno è erogato come contributo pubblico in conto capitale. L’intensità dell’aiuto è: il 100% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari pubblici; il 75% del costo dell’investimento ammissibile per i beneficiari privati. Il sostegno prevede un massimale di euro 200.000,00 per singolo piano di intervento.
  • Intervento 8.6.1. € 17.900.000,00 L’aliquota di sostegno è fissata al 65% del costo dell’investimento ammissibile. Il sostegno prevede un massimale di quota pubblica pari a euro 600.000,00 per singolo piano di intervento.

SCADENZA

Le domande di sostegno dovranno essere presentate attraverso il portale Sian entro le ore 12.00 del 23 aprile 2017. La domanda, così come restituita dal SIAN e corredata di tutta la documentazione richiesta dal bando, dovrà, inoltre, pervenire, a cura dei richiedenti, a mezzo pec all’indirizzo: forestazione.agricoltura@pec.regione.calabria.it.

 

info@cantieridimprese.it

Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: