Loading...

Programmazione e sviluppo regionale dell’attività teatrale: Domande di contributo - triennio 2017/2019

Programmazione e sviluppo regionale dell’attività teatrale: Domande di contributo - triennio 2017/2019
  • Scadenza : 31-05-2017
  • Codice : 2017_026
  • Area territoriale : Calabria

La Regione Calabria tutela il patrimonio culturale, le forme produttive, distributive, di promozione e di ricerca e incentiva le attività teatrali di recente formazione, la sperimentazione e la ricerca. Secondo una programmazione triennale, la Regione riconosce le istituzioni teatrali consolidate nell’ambito regionale.

BENEFICIARI

  • Attività teatrali stabili;
  • Compagnie teatrali;
  • Circuiti teatrali regionali;
  • Sistema delle residenze.

CRITERI DI AMMISSIBILITÀ 

La Regione può sostenere, per ogni triennio, non più di cinque organismi che non abbiano usufruito di interventi finanziari regionali a sostegno della loro attività. I beneficiari devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. costituzione legale dell’organismo da almeno due anni con sede in Calabria;
  2. progetto produttivo con particolare attenzione alla nuova drammaturgia contemporanea italiana ed al rinnovamento del linguaggio teatrale e al recupero del patrimonio e dell’identità regionale;
  3. bilancio di previsione annuale nel quale si evidenzi autonomia organizzativa e gestionale;
  4. contemporaneo ed adeguato sostegno da parte degli Enti locali;
  5. realizzazione, nel corso dell’anno precedente quello di riferimento e nell’ambito regionale, di un minimo di quaranta giornate recitative, in forma non gratuita, comprovate dalle distinte di incasso della SIAE;
  6. raggiungimento di almeno trecento giornate lavorative, assicurando agli elementi impiegati il rispetto delle norme in materia di previdenza ed assistenza;
  7. possesso di requisiti attestanti il valore artistico del soggetto teatrale.

La Regione assicura spazi di attività e utili forme di tutoraggio, anche favorendo l’instaurazione di un rapporto di collaborazione tra questi organismi ed un organismo di stabilità.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

La Regione Calabria garantisce agli organismi ammessi a finanziamento contributi annui:

  • non inferiori al 30% delle uscite indicate nel loro bilancio consuntivo per i primi € 500.000,00;
  • del 15% per i successivi € 500.000,00;
  • del 10% per gli importi ulteriori.

Dette percentuali vengono proporzionalmente ridotte qualora non trovino capienza nello stanziamento previsto nel bilancio regionale.

Il finanziamento potrà essere aumentato o diminuito di non più del 25% in base alla valutazione artistica e di non più del 15 % in base alla valutazione quantitativa (numero di giornate recitative, lavorative e numero di lavoratori impiegati).

L’impegno finanziario della Regione a sostegno delle nuove iniziative non può superare il 15% delle risorse complessivamente disponibili, nel triennio considerato, per il settore teatro.

La Giunta regionale eroga un’anticipazione pari all’80% del contributo ammesso e finanziato entro 30 giorni dal provvedimento di ammissione. Il saldo viene erogato entro 30 giorni dalla presentazione del conto consuntivo dell’anno di riferimento che dovrà avvenire entro il 31 marzo dell’anno successivo.

SCADENZA

I soggetti interessati presentano istanza di contributo accompagnata dal conto consuntivo dell’anno precedente, entro il 31 marzo di ogni anno.

Per l’anno 2017, la scadenza è stata prorogata al 31 maggio.

I soggetti beneficiari sono tenuti a presentare i programmi di attività dettagliati per il secondo e il terzo anno del triennio entro il 31 ottobre del primo e del secondo anno.

info@cantieridimprese.it

Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: