Loading...

Procedure di riconoscimento “Musei della Calabria”

Procedure di riconoscimento “Musei della Calabria”
  • Scadenza : 30-06-2017
  • Codice : 2017_025
  • Area territoriale : Calabria

La Regione Calabria intende approntare e mettere a regime le procedure formali di accreditamento dei Musei.

FINALITÀ

Riconoscere un museo significa accertare un determinato livello di qualità del servizio, indipendentemente dalle modalità con cui viene erogato. Il riconoscimento pertanto è finalizzato all’individuazione dei soggetti pubblici e privati capaci di svolgere la funzione di servizio pubblico.

I Musei che verranno riconosciuti dalla Regione Calabria godranno dei seguenti benefici:

  1. Possibilità di accesso ai finanziamenti regionali;
  2. Riconoscimento dell’identità del museo come istituto autonomo operante sul territorio;
  3. Valorizzazione della qualità che potrà essere identificata anche da un apposito logo/marchio espressamente realizzato;
  4. Possibilità di partecipazione a campagne di comunicazione e promozione a cura della Regione Calabria;
  5. Potenzialità di attrarre sponsor e donazioni;
  6. Crescita della reputazione e maggiore visibilità presso gli amministratori locali e le comunità di riferimento.

CRITERI DI AMMISSIBILITÀ

Lo strumento operativo scelto per accertare la presenza dei requisiti di funzionamento necessario per il riconoscimento è il questionario di autovalutazione. L’autovalutazione è stata ritenuta la forma più adatta allo scopo di portare il sistema museale regionale a raggiungere standard-obiettivo; la stessa, infatti, agevola il confronto e il dialogo tra istituzioni, lo scambio di informazioni e favorisce la responsabilizzazione del soggetto richiedente.

Gli standard funzionali di qualità sono otto:

  1. Status giuridico
  2. Assetto finanziario
  3. Strutture del museo
  4. Personale
  5. Sicurezza del museo
  6. Gestione e cura delle collezioni
  7. Rapporti con il pubblico e relativi servizi
  8. Rapporti con il territorio.

CARATTERISTICHE DEL RICONOSCIMENTO

Il riconoscimento ha una validità di tre anni a partire dalla pubblicazione sul BURC della Delibera di Giunta contenente gli elenchi dei musei riconosciuti. Alla scadenza dei tre anni sarà rinnovato con analoga procedura ed in base alla verifica del mantenimento dei requisiti o al raggiungimento degli stessi da parte dei soggetti riconosciuti provvisoriamente. Gli istituti che nella fase istruttoria non risulteranno in possesso di tutti i requisiti obbligatori potranno ottenere il riconoscimento provvisorio purché abbiano elaborato efficaci piani di adeguamento per il loro raggiungimento, allegati alla richiesta di riconoscimento. Entro il triennio successivo, la Regione Calabria procederà alla formalizzazione definitiva, nel caso in cui gli istituti riconosciuti provvisoriamente siano in grado di certificare il raggiungimento di tutti i requisiti richiesti.

PROCEDURA PER LA DOMANDA

Le domande di riconoscimento saranno esaminate da una Commissione tecnico-scientifica, che si riunisce due volte l’anno per esaminare le domande pervenute, rispettivamente, entro il 31 dicembre dell’anno precedente o entro il 30 giugno dell’anno in corso.

Sulla base della documentazione pervenuta la Commissione attribuisce il riconoscimento in forma completa o provvisoria. Gli istituti che, pur avendo le caratteristiche fondamentali di museo, risultino in possesso soltanto dei primi 4 requisiti/standard (status giuridico, assetto finanziario, strutture museali adeguate e personale adeguati alle funzioni) potranno ottenere un riconoscimento provvisorio. In questo caso il museo deve presentare, congiuntamente agli altri documenti un piano di adeguamento efficace per raggiungere ciascuno dei requisiti mancanti. Tali piani devono prevedere un orizzonte temporale definito e devono indicare le fonti di finanziamento già stanziate per l’adeguamento.

DOCUMENTAZIONE

Ai fini del riconoscimento i musei sono tenuti ad allegare alla richiesta di riconoscimento i seguenti documenti e certificazioni:

  1. Lettera di richiesta (Allegato A)
  2. Copia stampata del questionario di autovalutazione compilato online (Allegato B)
  3. Statuto e/o regolamento coerente con lo schema-tipo (Allegato C) – Requisito n. 1 Status giuridico
  4. Stralcio di bilancio o documento programmatico per l’anno in corso e consuntivo per l’anno precedente entrambi riferiti al museo e approvati secondo la normativa vigente – Requisito n. 2 Assetto finanziario
  5. Autocertificazione / Relazione del responsabile del Museo di adempimento comprovante l’idoneità dei locali e delle condizioni ambientali – Requisito n. 3 Strutture Museo
  6. Copia di contratti /disposizioni di servizio del personale operante nel Museo correlata da attestazione del Direttore Museo circa l’adeguatezza, numerica e professionale, in relazione alle esigenze del Museo – Requisito n. 4 Personale
  7. Autocertificazione del Direttore dl Museo sulla idoneità e conformità dei sistemi di sicurezza in rapporto al valore delle collezioni – Requisito n. 5 Sicurezza del Museo
  8. Relazione del Direttore del Museo sui criteri di presentazione dei reperti – Requisito n. 6 Gestione e cura delle collezioni
  9. Autocertificazione del soggetto competente di inesistenza di barriere architettoniche – Requisito n 7 Rapporti con il pubblico e relativi servizi
  10. Relazione del Direttore del Museo sui rapporti intrattenuti dal Museo con le altre strutture del territorio di riferimento e sulle attività ricreative, culturali, in linea con gli attuali concetti di valorizzazione e promozione dei beni culturali – Requisito n. 8 Rapporti con il territorio

Nei casi specifici possono essere richiesti inoltre:

  • I piani di adeguamento per il raggiungimento di eventuali requisiti obbligatori mancanti;
  • Altra documentazione ritenuta necessaria per il completamento dell’istruttoria.

SCADENZA

La richiesta di riconoscimento da presentarsi entro il giorno 30 giugno 2017 ovvero entro il 31 dicembre 2017 dovrà essere redatta su carta intestata, utilizzando il modello previsto dall’allegato A e dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’Ente proprietario.

La richiesta deve essere indirizzata a

Dipartimento n. 10 Turismo Istruzione Beni Culturali e Cultura

Settore n. 4 “Cultura, Musei, Biblioteche, Archivi, Minoranze Linguistiche e Cinematografia”

Viale Europa – Cittadella Regionale

88100 Germaneto di Catanzaro

e potrà essere inoltrata a mezzo posta (fa fede il timbro di spedizione) o consegnata direttamente.

Alla richiesta (Allegato A) dovrà essere allegato la versione stampata del questionario di autovalutazione (allegato B) compilato di ogni sua parte e gli altri documenti.

Allegato A – Richiesta di riconoscimento

Allegato B – Questionario di autovalutazione

Allegato C – Schema regolamento museale

info@cantieridimprese.it

Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: