Loading...

P.O.N. 2014-2020 Avviso pubblico per il potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico

P.O.N. 2014-2020 Avviso pubblico per il potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico
  • Scadenza : 10-07-2017
  • Codice : 2017_059
  • Area territoriale : Nazionale

OBIETTIVI DEL BANDO

Sensibilizzare le studentesse e gli studenti al proprio patrimonio culturale, artistico e paesaggistico con l’obiettivo formativo di educarli alla sua tutela, trasmettendo loro il valore che ha per la comunità, e valorizzandone a pieno la dimensione di bene comune e il potenziale che può generare per lo sviluppo democratico del Paese.

BENEFICIARI

Sono ammesse a partecipare, in tutte le Regioni:

a) le istituzioni scolastiche ed educative statali del primo e del secondo ciclo;

b) le reti devono essere costituite da almeno:

  • 3 istituzioni scolastiche ed educative statali;
  • un ente locale;
  • uno tra un’istituzione, un ente o un’associazione senza scopo di lucro competenti sulle tematiche oggetto del presente Avviso.

Le scuole della rete non possono partecipare anche singolarmente. Il progetto deve essere corredato, in fase di presentazione della proposta progettuale, di un accordo di rete.

È promosso il coinvolgimento del territorio in termini, a titolo esemplificativo, di partenariati e collaborazioni con amministrazioni centrali e locali, associazioni, fondazioni, enti del terzo settore, università, centri di ricerca, soprintendenze, musei, operatori qualificati, reti già presenti a livello locale.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi e i moduli volti allo sviluppo delle competenze trasversali e, in particolare, di quelle competenze che favoriscono l’acquisizione di una educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico più consapevole e attiva. I progetti dovranno comprendere 2 moduli.

CARATTERISTICHE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

Le proposte progettuali possono riguardare:

  • attività didattiche relative al patrimonio artistico, culturale e paesaggistico;
  • accesso, esplorazione, conoscenza e valorizzazione, anche digitale attraverso sperimentazioni tecnologiche, del patrimonio;
  • l’adozione delle scuole di parti di patrimonio (luoghi, monumenti o altro) al fine di garantirne l’accessibilità e il coinvolgimento della comunità civile nella valorizzazione dei beni culturali, artistici e paesaggistici;
  • la progettazione e la partecipazione alla costruzione di una proposta territoriale di turismo che sia sostenibile anche da un punto di vista culturale, sociale e ambientale;
  • l’innovazione nella narrazione e comunicazione del patrimonio locale, anche attraverso l’internazionalizzazione e la creazione di percorsi in lingua straniera;
  • la produzione e lo sviluppo di contenuti curricolari digitali riferiti al patrimonio culturale e potenzialmente utilizzabili da tutte le scuole (Open Educational Resources);
  • la produzione artistica e culturale;
  • la costruzione di percorsi innovativi per stimolare la creatività giovanile partecipando o progettando interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana specie nelle aree periferiche e marginali.

Le attività possono avere una durata biennale ed essere, quindi, realizzate dal momento dell’autorizzazione fino al termine dell’anno scolastico 2018-2019, durante l’anno scolastico, nei periodi di sospensione della didattica o nel periodo estivo.

MASSIMALI DI PROGETTO

Ciascuna proposta progettuale delle scuole non può superare i seguenti massimali:

  • Istituti scolastici di I e II livello: € 30.000,00
  • Reti di istituzioni scolastiche: € 120.000,00

SCADENZA

L’area del sistema informativo predisposta per la presentazione delle proposte progettuali resterà aperta dalle ore 10.00 del 22 maggio 2017 alle ore 15.00 del 10 luglio 2017.

 

Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: