Loading...

Contributo a fondo perduto fino a 100.000 € per progetti finalizzati alla inclusione sociale attraverso lo sport

Contributo a fondo perduto fino a 100.000 € per progetti finalizzati alla inclusione sociale attraverso lo sport
  • Scadenza : 31-10-2017
  • Codice : 2017_89
  • Area territoriale : Nazionale

Il presente avviso ha per oggetto la selezione di progetti volti all’inclusione sociale attraverso lo sport, cui
destiniamo un contributo pubblico.

OBIETTIVI

  • promuovere attraverso la pratica sportiva, i valori delle pari opportunità, il contrasto ad ogni forma di
    discriminazione ed aumentare l’integrazione dei disabili, delle minoranze etniche, degli immigrati e di altri
    gruppi vulnerabili;
  • informare, formare e coinvolgere la società, la cittadinanza e le giovani generazioni nella lotta all’emarginazione
    sociale attraverso lo sport;
  • promuovere attraverso l’attività sportiva l’apprendimento, le competenze sociali e civiche, il lavoro di squadra,
    la disciplina, la creatività, l’imprenditorialità nello sport delle giovani generazioni;
  • incanalare, le energie, le aspirazioni e l’innato entusiasmo dei giovani in una maniera costruttiva per dare un
    contributo alle comunità in cui vivono.

SOGGETTI AMMISSIBILI

  • Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD)
  • Società Sportive Dilettantistiche (SSD) singole o associate in Associazione Temporanea di Scopo, da costituirsi, in caso di concessione del contributo, mediante atto pubblico o scrittura privata registrata nelle forme previste d al codice civile, con Organizzazioni di Volontariato (L. 266/91);
  • Associazioni di Promozione Sociale (L. 383/00);
  • Cooperative Sociali (L. 381/91), la cui partecipazione deve essere motivata dall’apporto di competenze e risorse finalizzate alla crescita e allo sviluppo sociale della realtà in cui si intende operare.

DESTINATARI DEL PROGETTO

Le azioni progettuali dovranno avere come destinatari soggetti che si trovano in condizioni di disagio economico e
sociale.

DURATA DEL PROGETTO

Ai fini del presente avviso saranno ammessi alla valutazione progetti della durata massima di 12 mesi. Per motivate
ragioni, l’Amministrazione competente può autorizzare termini più prolungati di realizzazione.

CONTRIBUTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

La richiesta di contributo pubblico per ciascun progetto presentato non può essere superiore a € 100.000.
Fermo restando l’importo massimo del contributo pari a € 100.000, nel caso in cui il costo totale del progetto
risulti superiore alla somma del contributo richiesto, il proponente è tenuto ad indicare in modo documentato la
fonte e la destinazione delle ulteriore risorse.

EROGAZIONE DEL FINANZIAMENTO

Prima tranche: pari al 30% del contributo concesso sarà erogata non prima di 30 giorni dalla comunicazione di avvio delle attività da parte del proponente e su presentazione di apposita fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa calcolata sull’intero valore del contributo concesso. La garanzia dovrà avere validità per l’intera durata del progetto;

Seconda tranche:  pari al 50% del contributo concesso, sarà erogata a conclusione della prima metà del
progetto in termini temporali e previa presentazione di una relazione sullo stato di avanzamento delle attività
svolte e corredata della documentazione attestante la spesa pari al 30% del finanziamento concesso ed erogato
con la prima tranche;

Terza tranche: Il restante 20% del contributo concesso verrà erogato a conclusione del progetto, previa verifica amministrativa della seguente documentazione sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente che deve pervenire entro 90 giorni dalla conclusione del progetto:

  • Rendicontazione finale, redatta coerentemente all’impostazione del piano finanziario;
  • Relazione finale relativa alle attività svolte;
  • Elenco dei giustificativi delle spese sostenute, distinta per macrovoci di spesa;
  • Copia della documentazione di spesa.

SCADENZA DOMANDA

Le candidature delle ASD e delle SSD singole o associate in ATS con organizzazioni del terzo settore dovranno
pervenire attraverso la posta elettronica certificata all’indirizzo progettisport@pec.governo.it, entro le ore 12 del
31 ottobre 2017, pena l’inammissibilità.

Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: