Loading...

Contributo fino a 3.000€ per soggetti in condizioni di disagio sociale e economico finalizzato all'acquisto di abbonamenti per trasporti pubblici

Contributo fino a 3.000€ per soggetti in condizioni di disagio sociale e economico finalizzato all'acquisto di abbonamenti per trasporti pubblici
  • Scadenza : Fino ad esaurimento risorse
  • Codice : 2017_84
  • Area territoriale : Calabria

La Regione Calabria intende concedere agevolazioni per l’acquisto di abbonamenti al Trasporto pubblico locale per soggetti in condizione di disagio sociale o disagio economico.

Tali agevolazioni permetteranno di:

  • facilitare lo sviluppo di un sistema regionale di mobilità più sostenibile;
  • rendere più agevole l’accesso al TPL per persone e famiglie in situazioni di svantaggio;
  • garantire il diritto dei residenti in Calabria ad usufruire della libera circolazione;
  • rimuovere gli ostacoli logistici e favorire la mobilità finalizzata ad esigenze di studio o lavoro.

Beneficiari

Tutte le persone residenti in Calabria che usano il trasporti pubblici locali per motivi di lavoro o di studio e che si trovano in condizioni di disagio economico e sociale.

Requisiti

I destinatari devono essere parte di famiglie con ISEE inferiore a 10.000,00 euro nella quale sia presente una delle seguenti condizioni, presenza di:

  • una persona con disabilità;
  • una donna in stato di gravidanza, oppure di
  • un minore.

NB: Sono considerate famiglie anche quelle composte da una sola persona.

Interventi finanziabili

L’acquisto di abbonamenti periodici, mensili o annuali, relativi a servizi di TPL che:
● sono necessari per motivi lavorativi o scolastici
● hanno carattere nominativo
● coprono un orizzonte temporale complessivo di 12 mesi
nel caso di TPL extraurbano, sono relativi a una sola coppia origine/destinazione intesa come unica tratta che potrà essere coperta anche con cumulo di diversi titoli di viaggio
L’agevolazione potrà essere richiesta anche per titoli di viaggio acquistati successivamente alla data di pubblicazione dell’Avviso sul B.U.R.C. purché indicati nella Domanda.

Contributo

Il valore massimo del contributo concedibile a un nucleo familiare è pari al valore minore compreso tra euro 3.000,00 e il 70% del prezzo degli abbonamenti dichiarati nella domanda.
Nel caso di domande provenienti da appartenenti ad uno stesso nucleo familiare, l’importo massimo concedibile all’intera famiglia non potrà essere superiore ad € 3.000,00.

Modalità di erogazione

1- Titoli di viaggio emessi da aziende aderenti al Protocollo di Intesa
Le aziende di TPL che, interpellate dalla Regione, avranno aderito al Protocollo d’Intesa, saranno inserite in un elenco. Alle aziende in elenco saranno comunicati i nominativi dei soggetti ammessi, il numero e la tipologia dei titoli di viaggio, l’ammontare del contributo concesso. L’acquisto dei titoli potrà avvenire col pagamento della sola quota a carico del soggetto ammesso. Per la quota rimanente, le aziende riceveranno dalla Regione Calabria la somma destinata a beneficio dell’utente.
2- Titoli di viaggio emessi da aziende non aderenti al Protocollo di Intesa
Nel caso di aziende di trasporto non aderenti al Protocollo, il soggetto ammesso all’agevolazione dovrà corrispondere l’intero ammontare del costo e trasmettere alla Regione Calabria la richiesta di rimborso per la parte relativa al contributo riconosciuto.

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le spese per l’acquisto di abbonamenti.

Tempi

I soggetti ammessi all’agevolazione dovranno acquistare gli abbonamenti e fruirne entro 12 mesi dalla ammissione della domanda.
Print Friendly

Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo form dichiarerai di aver letto la nostra politica sulla privacy ed acconsentirai al trattamento sui dati personali
Perfetto! La sua richiesta è stata invaita con successo!
OPS! Si è verificato un errore nell'elaborazione della richiesta. Riprova più tardi

Potrebbe interessarti: