Loading...

24 posti di referendario presso la Corte dei Conti

24 posti di referendario presso la Corte dei Conti
  • Scadenza :
  • Codice :
  • Ente/Azienda :

E’ indetto un concorso, per titoli ed  esami, a ventiquattro posti  di  referendario, di cui 5 riservati ai candidati in possesso oltre che del diploma di laurea in giurisprudenza, anche del diploma di laurea in scienze economico-aziendali o in scienze dell’economia o di altro titolo di  studio  equipollente  ed  equiparato  ai  sensi  del decreto interministeriale 9 luglio 2009 (LM 16, LM 52, LM 56, LM  63, LM 77, LM 82).

I vincitori che  conseguono  la  nomina  sono  assegnati  alle sezioni  e  alle  procure  regionali  della  Corte  dei  conti, con esclusione di quelle aventi sede in  Roma  e  devono  permanere,  per almeno cinque anni, nell’ufficio di prima assegnazione.

Requisiti per l’ammissione

Possono partecipare al concorso gli appartenenti alle seguenti categorie:

  1. i magistrati ordinari nominati a seguito  di  concorso  per esame, che abbiano superato il prescritto tirocinio  conseguendo  una valutazione positiva di idoneità;
  2. gli avvocati dello Stato e i procuratori dello  Stato  alla seconda classe di stipendio;
  3. i  magistrati  militari  di  tribunale   e   i   magistrati amministrativi;
  4. gli avvocati iscritti nel relativo  albo  professionale  da almeno cinque anni;
  5. i dipendenti di ruolo delle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, i dipendenti dei due rami del Parlamento e del  Segretariato  generale della Presidenza della  Repubblica,  i  funzionari  degli  organismi comunitari, i militari appartenenti al ruolo ufficiali. In ogni  caso deve trattarsi di soggetti assunti attraverso  concorsi  pubblici, muniti della laurea in giurisprudenza, conseguita al  termine  di  un corso universitario di durata  non  inferiore  a  quattro  anni,  con qualifica dirigenziale o appartenenti alle posizioni  funzionali  per l’accesso alle quali e’ richiesto il possesso del diploma  di  laurea con almeno cinque anni di anzianità di servizio;
  6. il personale docente di ruolo delle università nonché i ricercatori, confermati o che  abbiano  conseguito  l’abilitazione scientifica nazionale in materie giuridiche, con almeno tre anni di anzianità di servizio.

Domanda di ammissione

La  domanda  di   partecipazione   deve   essere   presentata esclusivamente per via telematica. Per la presentazione della domanda i candidati devono essere in possesso di un  indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personalmente intestato al candidato e devono registrarsi al portale concorso all’indirizzo: https://concorsionline.corteconti.it  e  seguire  la  procedura indicata.

La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non  oltre le ore 24 del 20 aprile 2017.

Allegati alla domanda

Alla domanda devono essere allegati, a pena di esclusione  dal concorso, secondo le modalità indicate sul portale:

  1. copia della ricevuta di versamento  di  euro  15,00,  quale contributo   per   le   spese    relative    all’organizzazione    ed all’espletamento del concorso, da  effettuarsi  sul  c/c  postale  n. 48575005, intestato alla tesoreria centrale  dello  stato  –  entrate eventuali della corte dei conti;
  2. copia di un documento di identità del candidato in corso di validità.

Ammissione alle prove di concorso

Non è ammesso a partecipare alle prove di esame il  candidato che non abbia ottenuto almeno  venticinque  punti  nella  valutazione complessiva dei titoli. Ogni commissario dispone di dieci punti,  per la valutazione del complesso dei titoli, per  un  massimo  totale  di cinquanta punti. La ripartizione dei cinquanta punti complessivi  tra le quattro categorie di titoli ammissibili è la seguente:

      1ª ctg – doti di capacita’ e rendimento: max punti 20;

      2ª ctg – incarichi ricoperti: max punti 5;

      3ª ctg – titoli di cultura: max punti 20;

      4ª ctg – studi elaborati e pubblicati: max punti 5.

Le informazioni relative alle fasi della procedura di concorso sono disponibili sul portale di cui all’indirizzo                    internet: www.corteconti.it/cittadini_pa/amministrazione_trasparente/bandi_di_concorso/concorsi_magistratura

 

 

info@cantieridimprese.it

 

 

Print Friendly